Scritto da: Andrea Baroni - Categorie: jazz / tecnica

Un semplice esercizio per migliorare il timing sulla chitarra

Il metronomo è da sempre il migliore amico del musicista che fa pratica sullo strumento. Spesso però può risultare noioso esercitarsi assieme ad esso: vi propongo quindi un semplice esercizio per migliorare il vostro timing sulla chitarra sfruttando il metronomo in un modo più originale. Per spiegarvi questo esercizio utilizzerò le note di un famosissimo blues di T. Monk: Straight No Chaser.


Impariamo il tema di Straight No Chaser

Impariamo a memoria la melodia di questo famosissimo blues. Ho scelto questo tema per due motivi: uno perché essendo un blues si sviluppa su 12 battute, quindi un tema più corto e più veloce da imparare; due perché NON è ritmicamente scontato.

Chitarra Straight No Chaser

Per prima cosa dobbiamo imparare perfettamente il ritmo della melodia del brano. Per farlo possiamo scegliere una nota a caso e leggere solamente i valori delle note: ovviamente usando un metronomo che scandisce tutti i quarti.
Così facendo vi potete concentrare solamente sul ritmo.
In un secondo momento poi, appena vi sentirete sicuri, potrete completare l’esecuzione del tema leggendo anche l’altezza delle note.

Tema Straight, No Chaser

Ed ecco un semplice esercizio per migliorare il timing sulla chitarra

Ottimo! Adesso siete pronti per cimentarvi in questo semplice esercizio.
Per prima cosa ci serve un metronomo io, per le mie sessioni di studio, uso un'app che si chiama Tempo.

Tempo, Timing
App Tempo

Utilizzo questa app perché mi permette di scegliere quali battiti di metronomo voglio sentire per esercitarmi. Se impostiamo il metronomo in 4/4, con la scansione ritmica in quarti, avremo quindi la possibilità di sentire tutti e quattro i quarti oppure una combinazione di essi.

Per eseguire questo semplice esercizio vi consiglio di mantenerne solamente il battito del metronomo che evidenzia il secondo movimento.
In questo modo sarà molto più difficile seguire il metronomo perché i restanti battiti dovrete immaginarveli. Cosi facendo rinforzerete notevolmente il vostro timing, perché ogni volta che dovrete incontrarvi con l’unico battito di metronomo vi autoregolerete costantemente. Costringendovi ad interrogarvi di continuo sulla correttezza del vostro timing.

Adesso provate ad eseguire il tema di Straight, No Chaser con il metronomo solo sul due.

Tema Straight, No Chaser con metronomo

Conclusioni

Ovviamente questo semplice esercizio per migliorare il timing sulla chitarra può essere applicato a qualsiasi tema o composizione che conoscete. Anzi provate proprio ad applicare questo esercizio a brani già conosciuti, vi renderete conto che porterete la vostra sicurezza ritmica di quel brano ad un livello più alto.

I modi per migliorare il proprio senso del ritmo sono infiniti, provate per esempio a suonare il tema di Straight, No Chaser con il metronomo sul 4 invece che sul 2!

Buono studio e alla prossima!

fine
Andrea Baroni - 

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 4.40/5. Da 10 voti.
Attendi un secondo…