Scritto da: Redazione - Categorie: news

Orange Vintage Pedals: phaser, distortion e sustain

Orange Vintage Pedals: il famoso marchio di amplificatori rimette in produzione gli stompboxes arancioni degli anni '70. Oggi però Phaser, distortion e sustain vengono rivisitati con un tocco di modernità in più.


Orange Phaser, distortion and sustain

Orange Amplification ha rimesso in produzione i pedali vintage originali degli anni '70. Distortion, Phaser e sustain rispecchiano il design originale, con l'involucro esterno di color arancione e le serigrafie con i caratteri neri. Nella nuova versione però i pedali includono i LED e un ingresso da 9 V CC. Lo switch per attivare e disattivare l'effetto è a clic.


Phaser

Orange Phaser

L'Orange Phaser è pensato per fare un cosa sola. Infatti, traendo ispirazione dal classico Phazer prodotto da Orange nei primi anni '70, l'Orange Phaser è semplicissimo da regolare: ha un solo potenziometro.

Questa moderna versione degli Orange Vintage Pedals mantiene un basso rumore di fondo. Il modello originale degli anni '70 chiamato Phazer era invece un pedale rumoroso, questo dettaglio costituisce sicuramente un notevole miglioramento.


Distortion

Orange Distortion

Il pedale Orange Distortion è all'apparenza identico al modello vintage.

Sotto l'involucro del nuovo Orange Distortion il circuito è stato ricostruito da zero, è stato abbandonato il design del diodo back-to-back dell'originale e sostituito con un circuito di amplificazione che include la possibilità di regolare gli alti tramite un piccolo trimmer.

Le caratteristiche sonore, nonostante le modifiche al circuito, rimangono però del tutto inalterate: classica distorsione da amplificatore degli anni '70, dal crunch vintage alla piena saturazione. Le due manopole presenti sullo stompbox regolano livello e profondità.


Sustain

Il pedale Orange Sustain leviga, regola e uniforma il suono della chitarra, rendendo le parti morbide più forti e le parti forti più morbide per creare un volume più coerente. Può aumentare il volume senza intaccare la purezza, offrire un tono più squillante che elimina l'attacco di ogni nota e creare toni caldi di lunga durata.

Rimanendo il più vicino possibile, dal punto di vista sonoro, alla versione originale, l'aggiornamento 2022 incorpora un LED che passa dal blu al viola quando si attiva la riduzione del guadagno.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito della casa produttrice.

Per leggere le recensioni e i test di Guitar Prof vi consigliamo di dare un'occhiata alla sezione Sound & Gear.

fine
Redazione - 

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 4.67/5. Da 3 voti.
Attendi un secondo…