Scritto da: Luca Gelli - Categorie: tecnica

Pennata alternata: miglioriamola con 3 esercizi

La pennata alternata è probabilmente la tecnica più diffusa per quanto riguarda la chitarra ritmica e solista. Alleniamola e miglioriamola attraverso tre esercizi sulle note singole.


Esistono vari tipi di pennata come per esempio quella rest-stroke, la cosiddetta economy picking, lo sweep picking ed altro ancora. Ci sono molti elementi da tenere in considerazione, per esempio l’impugnatura del plettro.  La tecnica probabilmente più diffusa è quella della pennata alternata. Per allenarsi su questa tecnica vi propongo tre esercizi, volti a migliorare la nostra esecuzione sulle note singole.


I simboli della direzione della pennata

Anche se questa sarà un'informazione scontata per la maggior parte di voi che state leggendo, inserisco a scanso di equivoci i simboli standard della direzione della pennata.

Questo è il simbolo della pennata dall'alto verso il basso.

Pennata in giù

Questo è il simbolo della pennata dal basso verso l'alto.

Pennata in su

La filosofia generale degli esercizi che vi propongo è questa: al cambio di corda la pennata deve andare nella direzione della nuova corda. Pennata in giù per passare alla corda adiacente più acuta, pennata in su nell'altro caso.

Il primo esercizio è sviluppato sulla scala pentatonica.

Il secondo esercizio è sviluppato sulla maggiore.

Il terzo esercizio è sviluppato sulla scala cromatica.


Esercizio per la pennata alternata sulla scala pentatonica

Per primo vi propongo l’esercizio sulla scala pentatonica. Prima di tutto assicuratevi di aver ben chiare le posizioni sul manico. Dopodiché fondamentalmente si tratta di scegliere il punto giusto da cui partire. Dobbiamo iniziare dalla nota fondamentale - o tonica, chiamatela come preferite - che abbia accanto, sulla stessa corda, la nota successiva della scala. Ricordate: usate sempre la pennata alternata. Ecco l’esempio su una posizione della scala pentatonica minore di LA.

Esercizio sulla scala pentatonica

Esercizio per la pennata alternata sulla scala maggiore

Il secondo esercizio che vi propongo è sviluppato sulla scala maggiore di DO, a quattro note per corda. Nell'esempio che segue inizieremo dalla nota più bassa disponibile, cioè il MI grave.

Esercizio sulla scala maggiore

Esercizio per la pennata alternata sulla scala cromatica

Questo esercizio applica la pennata alternata alla scala cromatica, scorrendo in modo obliquo lungo il manico. E' anche un ottimo esercizio per la mano sinistra.

Esercizio sulla scala cromatica

Come proseguire

Per quanto riguarda la scala pentatonica provate ad applicare l’esercizio su tutte le posizioni. Per la scala maggiore invece provate a partire dalle note FA, SOL, LA… sempre sulla corda del MI grave, e muovetevi a 4 note per corda. Se avete bisogno potete fare riferimento a questo PDF.


Considerazioni personali e un consiglio

Di solito la mano destra - la sinistra per i mancini, comunque intendo quella dedicata alla pennata - è quella su cui siamo più pigri. Diamo solitamente molta più attenzione alla mano posizionata sul manico della chitarra. In realtà basta citare pochi nomi illustri, come George Benson, o sul versante più rock un campione della pennata come Paul Gilbert, per rendersi conto che in questo ambito c’è sempre lavoro da fare per tenersi allenati e cercare di migliorare.

Ultima cosa: per affrontare questo tipo di palestra consiglio fortemente l’utilizzo del metronomo. Annotate gli esercizi che state facendo e la velocità metronomica. Organizzate il tempo che passate a studiare, create la vostra routine di studio e tenete nota dei vostri progressi.

Spero di avervi dato un buono stimolo e che questi tre esercizi, pur nella loro semplicità, vi siano utili.

Ciao, buono studio e alla prossima.

fine
Luca Gelli - 

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 4.44/5. Da 18 voti.
Attendi un secondo…