Il blues acustico: tre facili accompagnamenti 

Esistono molti modi per accompagnare il blues con la chitarra acustica. In questo articolo vedremo tre semplici accompagnamenti perfetti per iniziare a studiare.


Il blues acustico

Ti dico subito che questo sarà un articolo breve e che andremo velocemente al nocciolo della questione, cioè come accompagnare facilmente un blues acustico. Tuttavia è bene fare una precisazione sin da ora. 

Se da un lato è vero che questo tipo di blues non è che il blues suonato con una chitarra acustica, è altrettanto vero che tale approccio ha a che fare con una dimensione intima e indiscutibilmente più legata alle radici di questo meraviglioso genere musicale.   

Detto ciò, non voglio dire che il materiale che troverai a seguire non potrà essere eseguito tranquillamente anche su chitarra elettrica. Il fatto di eseguirlo con chitarra acustica è dovuto più che altro ad una scelta di tipo timbrico nonchè ad un approccio stilistico differente legato al fingerstyle; tecnica ideata dai chitarristi neri di blues di inizio Novecento.


Interpretazione dello spartito

Generalmente nella lettura di uno spartito per chitarra acustica le note con il gambo rivolto verso il basso vanno eseguite con il pollice della mano destra. Il pollice può tranquillamente essere sostituito dal Thumbpick oppure da un normale plettro.

Gli esempi di accompagnamento blues presenti nei successivi paragrafi, saranno facilmente trasportabili in qualsiasi tonalità con l’ausilio di un capotasto.

Tutti e tre gli esempi sono da eseguire con il tipico portamento zoppicante detto shuffle o swing feel. Se non sapete di cosa stia parlando rimando la spiegazione a due articoli molto interessanti, uno sulla ritmica shuffle per quel che riguarda l’arrangiamento delle chitarre, l’altro sulle principali differenze fra swing e shuffle.


12 bar blues acustico in E

12 bar blues acustico E

12 bar blues acustico in G

12 bar blues acustico G

8 bar blues acustico in A

8 bar blues A

Conclusioni

Se l’argomento vi è piaciuto e volete approfondire altri aspetti del blues acustico, potete dare un occhiata anche all’articolo sul walking bass in fingerpicking sul giro blues.

Se invece siete desiderosi di un’esperienza d’ascolto immersiva direttamente nelle acque del Mississippi qui trovate una guida all’ascolto sul Delta Blues in 10 dischi.

Infine, sempre per rimanere in tema di accompagnamento blues, vi segnalo un altro interessante articolo che parla di come accompagnare il blues con i triple stops.

Buona musica!

fine

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 4.55/5. Da 11 voti.
Attendi un secondo…