Scritto da: Federico Gaspari - Categorie: sound and gear

Stompenberg FX: l’app per provare pedali da casa

Sì, avete letto bene. Stompenberg FX è l’applicazione online gratuita che permette ai musicisti di provare una vasta scelta di pedali ed effetti, con la propria strumentazione, direttamente da casa.


L'idea

L’applicazione Stompenberg FX è una brillante creazione del gigante tedesco Thomann, il più grande negozio e rivenditore online d’Europa di attrezzature musicali. Questo il link per accedere all'applicazione.

L’idea consiste nel far sì che il musicista abbia modo, tramite una connessione internet, comodamente da casa sua, di provare gratuitamente in remoto tantissimi pedali ed effetti per chitarra e basso, fisicamente presenti nei magazzini del negozio.

Basterà quindi avere a disposizione una connessione internet, un cavo jack, una scheda audio e delle casse o delle cuffie. Può sembrare fantascienza ma è vero! Ecco come funziona.


Come funziona Stompenberg FX

I pedali selezionati dal team di sviluppo dell’applicazione, destinati a Stompenberg FX, vengono trasformati e convertiti ad uno ad uno in Germania, più precisamente in un laboratorio sito in Erlangen.
Rimossi i potenziometri e gli interruttori da ogni singolo pedale, vengono misurati e rimpiazzati da potenziometri digitali che riproducono fedelmente la stessa funzione.

Una volta riassemblati appariranno esattamente come i pedali originali eccetto per il fatto che, al posto dei potenziometri sbucheranno dei cavi collegati ad un computer dedicato che elaborerà i dati in tempo reale e allo stesso tempo fornirà alimentazione al pedale.

Rack pedali test demo thomann Stompenberg FX
Rack di pedali modificati pronti al test

Il centro di controllo e di sviluppo del software di Stompenberg FX si trova invece a Treppendorf; qui i tecnici riproducono il pedale, con tutte le sue funzioni e controlli, in digitale.

Quando gireremo il potenziometro virtuale nell’applicazione, il potenziometro digitale montato sul vero pedale agirà sul segnale che, nel frattempo, sta effettivamente passando nel pedale del laboratorio di Erlangen e ci verrà rispedito e riprodotto come suono effettato dalle nostre casse.

In parole povere è come se avessimo una coppia di jack lunghi un migliaio di km ciascuno.


L'applicazione

Prima di raccontarvi dell’interfaccia e delle modalità di utilizzo dell’applicazione voglio ricordarvi che ogni pedale è riprodotto fedelmente ed è utilizzabile al 100%. Ogni potenziometro può essere ruotato, è possibile premere ed azionare ogni footswitch, levetta o interruttore presente sul pedale originale.

interfaccia applicazione pedali test demo thomann Stompenberg FX fig 1
Interfaccia dell'applicazione

Nell’applicazione online Stompenberg FX troverete tre modalità d’uso.

  • PLAY: Avrete a disposizione dei riff, degli assoli e delle ritmiche preregistrate che potrete adoperare per ascoltare come il pedale reagisca ai differenti settaggi che potrete fare in tempo reale. Se utilizzerete un touchscreen potrete addirittura ruotare due potenziometri in contemporanea, esattamente come è possibile fare nella realtà.
  • REC: In questa funzione potrete fare tutto quello di cui sopra ma questa volta con dei riff registrati da voi. Potrete quindi registrarli, metterli in loop e provare così il pedale desiderato.
  • LIVE: Questa modalità di Stompenberg FX mira ad alzare ancora di più l’asticella, facendo in modo che l’utente suonando collegato alla scheda audio, riceva in diretta (o quasi) il suono effettato direttamente dal laboratorio di Thomann.

NB Con quest’ultima modalità ho riscontrato chiaramente una latenza (fino a 200 Millisecondi) che non permette di godere a pieno di questa esperienza. D’altronde, proprio Thomann scrive:

"So you can try out the pedal, live, from the comfort of your bedroom, with just a small latency, but that’s not bad considering the signal travels virtually at the speed of light through the whole Germany or even the whole Europe."

 Trad: "Puoi provare il pedale, dal vivo, comodamente dalla tua camera, con una piccola latenza, che però non è niente male considerando che il segnale viaggia alla velocità della luce attraverso tutta la Germania se non addirittura tutta l’intera Europa."

interfaccia applicazione pedali test demo thomann Stompenberg FX fig 2
Funzione REC. Da notare il cab simulation in basso a sinistra.

L’upgrade: Cab Sim

Sappiamo tutti come, soprattutto per pedali overdrive o per le distorsioni, il suono cambi e si modelli a seconda dell’amplificatore e dal cabinet che useremo. Ecco perché Stompenberg FX dà all’utente la possibilità di reamp ovvero di collegare il segnale in uscita al proprio amplificatore e al proprio cabinet. Così facendo l’esperienza che l’utente vive si avvicina notevolmente a quella quotidiana con la propria strumentazione.

Ovvero:
CHITARRA -> SCHEDA AUDIO -> PEDALE (che però si trova a Erlangen) -> AMPLIFICATORE -> CABINET o CASSE

Con l’ultimo aggiornamento dell’applicazione Stompenberg FX questo processo è stato reso più snello grazie al cosiddetto cab simulation ovvero una simulazione digitale di una cassa. In questo modo è possibile godere di un suono simile a quello reale senza necessariamente dover collegare tutta la propria strumentazione ma nemmeno accontentandosi di testare il pedale in cuffia.

È presente inotre la possibilità di caricare il proprio IRS per un’esperienza completamente personalizzata.

Il cab simulation di Stompenberg FX è offerto da Thomann con la partnership di Celestion Speakers, leader mondiale nella costruzione e vendita di diffusori per chitarra e non solo.

Le opzioni offerte sono:

  • 1x12 V-Type open back
  • 2x12 Greenback closed back
  • 4x12 G12T-75 closed back
  • 4x12 Orange V30 closed back
  • 4x12 Vintage 30 closed back

Dopo quest’ultimo upgrade dell’applicazione, Thomann, nel suo blog, garantisce comunque che il lavoro di aggiornamento e miglioramento di Stompenberg FX continua incessantemente così come la conversione e l’aggiunta di un numero sempre maggiore di pedali, accessibili digitalmente al pubblico per il test.  


Ok, ma quindi?

Si può certamente dire che Stompenberg FX sia un’applicazione quanto meno curiosa, per cui è consigliato farci un giro.

Si tratta infatti di uno strumento utile per farsi un’idea sommaria di come suoni un determinato effetto; opportunità che spesso, chi acquista online, non ha a disposizione.

Personalmente credo che la userò come primo espediente nella ricerca di un nuovo pedale ma sono convinto che, ora come ora, niente possa sostituire il negozio fidato dove è possibile recarsi, provare di persona il pedale, “toccare con mano” e affidarsi ai consigli ed ai suggerimenti fidati di un negoziante/tecnico esperto.

Se siete interessati a recensioni su pedali, effetti e strumenti allora buttate un occhio alla nostra categoria Sound and Gear!

Buon divertimento!

fine

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 4.75/5. Da 12 voti.
Attendi un secondo…