Scritto da: Andrea Baroni - Categorie: jazz / tecnica / trascrizioni

Heroines di Jakob Bro: trascrizione del tema

Jakob Bro, chitarrista jazz danese, compone musica intensa e molto introspettiva. Melodie semplici e mai banali, arricchite dal tocco e dalla sensibilità dei musicisti che lo accompagnano, ci guidano attraverso incredibili paesaggi sonori. Vediamo insieme la trascrizione del tema di Heroines, uno dei suoi brani più conosciuti.


Heroines

Heroines è una composizione contenuta all’interno del disco Streams prodotto dalla famosa etichetta discografica E.C.M. di Manfred Eicher.
In questo disco Jakob Bro è accompagnato da Thomas Morgan al contrabbasso e Joey Baron alla batteria, sezione ritmica con la quale ha suonato per molti anni.
Elemento caratterizzante dello stile chitarristico di Jakob Bro è sicuramente la cura e la ricerca del suono che si manifesta attraverso la sua Telecaster, un tocco eccezionale, ed un largo uso di effetti come il delay e il reverbero.

“Much of my music is constructed around melodies. My compositions are almost like a song. But within the frame I set up with a melody, a lot of things can happen. New layers of music are constantly added to the vocabulary, and when you play, you unconsciously get to a new place.”

trascrizione tema Heroines

Heroines di Jakob Bro: struttra del brano e trascrizione del tema

Heroines, brano in 6/8, ha una forma di tipo A A B A A.
Il tema è composto da un semplice chord melody realizzato utilizzando triadi aperte o a parti strette.
Il contrabbasso ha un ruolo fondamentale in questo brano, fin dall’inizio della composizione esegue più che una linea di basso, una sorta di contrappunto al tema della chitarra.
Contrappunto che continua fino alla fine dell’esecuzione del tema, culminando in un solo molto melodico: le famose poche note ma giuste.
Di seguito potrete trovare la mia trascrizione del tema di Heroines di Jakob Bro comprensiva di tablatura.

Heroines – Jakob Bro – PDF

Jakob Bro chitarra

Anche se all’orecchio risulta essere un brano molto distante da ciò che un ascoltatore si aspetta da un jazz trio, Jakob Bro merita di essere ascoltato perché la sua arte mette a nudo alcuni degli aspetti fondamentali del jazz.
Se l’interplay è la capacità di suonare insieme e di ascoltarsi; Jakob Bro enfatizza questo concetto spogliando i suoi brani del superfluo: alle valanghe di note risponde con semplici melodie, lasciando molta libertà alla sezione ritmica di esprimersi sfruttando al massimo la loro espressività.
Jakob Bro ha collaborato e collabora con molti jazzisti di fama mondiale; solo per citarne alcuni: Lee Konitz, Bill Frisell, Paul Motian, Kenny Wheeler, Paul Bley, Mark Turner, Kurt Rosenwinkel, Chris Speed, Craig Taborn…

Se non conoscevate Jakob Bro vi consiglio di ascoltare i seguenti dischi:

  • Streams (E.C.M. 2016)
  • Bay Of Rainbows (E.C.M. 2018)
  • Returnings (E.C.M. 2018)
  • Gefion (E.C.M. 2015)
  • December Song (Loveland Records 2009)
  • Balladeering (Loveland Records 2009)

Al prossimo articolo!

fine

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 4.67/5. Da 3 voti.
Attendi un secondo…
Promo Lizard CollegeGrande promo in collaborazione con Lizard Accademie!

Quest’anno se sei amico di Guitar Prof avrai 200 euro di sconto sull’iscrizione alla Formula College e potrai usufruire di tanti altri vantaggi offerti in esclusiva da Guitar Prof.