fbpx
Scritto da: Marco Faggioli - Categorie: tutto il resto

Come cambiare le corde della chitarra classica

In questo articolo descriverò in modo semplice e corretto come cambiare le corde della chitarra classica eseguendo anche una manutenzione sulla tastiera.


Gli strumenti necessari

Prima di vedere insieme come cambiare le corde sulla chitarra classica, prepariamo qualche semplice strumento: pezza di cotone, olio per tastiere o legno, lana di acciaio fine, pinze, tronchesi, strumento per avvolgimento meccaniche veloce.

Kit manutenzione

Dal momento che cambiamo le corde approfittiamo per fare la manutenzione della tastiera in modo da averla sempre pulita e scorrevole.


Facciamo una distinzione di base

Facciamo una distinzione per il rimontaggio delle corde della chitarra classica con piezoelettrico e classica senza piezoelettrico.

Nel caso nel ponte sia inserito il trasduttore piezoelettrico inseriamo la prima corda MI e la sesta corda MI cantino quindi le accordiamo in modo che la pressione che si esercita sul trasduttore rimanga omogenea per non squilibrare il segnale in uscita.

Nel caso senza trasduttore possiamo inserirle e accordarle nella sequenza desiderata.

Posizione trasduttore

Come togliere le corde

Iniziamo togliendo la tensione alle corde, poi togliamo le corde cercando di allentare i nodi fatti in precedenza facendo attenzione a non danneggiare la vernice sul piano armonico.

Possiamo mettere alla fine del ponte del nastro carta adesivo per proteggerlo ulteriormente.

Procediamo con la pulizia passando la lana di acciaio fine sulla tastiera e intorno ai tasti.

Infine passiamo con il panno di cotone l’olio per tastiere su tutta la superficie.


Avvolgimento e blocco delle corde nuove

Inseriamo le corde sul ponte in modo che il nodo finale sia posizionato nell’angolo tra la fine del ponte e il piano armonico.

Posizione nodo

Tiriamo le corde con la mano fino a raggiungere la posizione della relativa meccanica, lasciamo circa 10 cm in più e la tagliamo.

Inseriamo la corda nel foro della meccanica e la facciamo ruotare intorno alla corda stessa quindi la reinseriamo nel foro.

Proseguiamo nell’avvolgimento della corda verso l’interno della paletta, aiutandosi con l’avvolgitore rapido.

Avvolgimento corda

Accordatura e stabilità

Accordiamo tutte le corde un tono più alto.

In seguito prendiamo ogni singola corda nel centro della lunghezza e la tiriamo verso l’alto con un forza moderata più volte, e riaccordiamo.

Questa fase serve per snervare la corda e portarla velocemente alla sua stabilità.

Stress corda

Premiamo con il dito verso il basso in prossimità del ponte e del ponticello e riaccordiamo.

Stress corda - figura 2
Stress corda - figura 3


Abbiamo eseguito un cambio corde efficace, pulito e stabile con poche e semplici mosse.

Buon accordatura a tutti.

fine

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 4.67/5. Da 6 voti.
Attendi un secondo…
Promo Lizard CollegeGrande promo in collaborazione con Lizard Accademie!

Quest’anno se sei amico di Guitar Prof avrai 200 euro di sconto sull’iscrizione alla Formula College e potrai usufruire di tanti altri vantaggi offerti in esclusiva da Guitar Prof.