fbpx
Scritto da: Giulio Peretti - Categorie: in evidenza / tutto il resto

Un primo standard sull’ukulele: All Of Me

Esecuzione e trascrizione per ukulele di un celebre standard del panorama Jazz: accordi, parte ritmica e tema di All Of Me.


Premessa

In questo articolo voglio proporvi lo studio di un celebre standard del panorama jazz, riarrangiato e trascritto per ukulele: All of Me. Ho pensato di dividerlo in due video. Nel primo trovate l’esecuzione della parte ritmica con trascrizione in sincrono. Nel secondo trovate l’esecuzione della parte solista sempre con trascrizione in sincrono.


Un po’ di accordi

All of me è uno standard jazz scritto da Gerald Marks e Seymour Simons nel 1931.

Registrato per la prima volta alla radio da Belle Baker, divenne uno dei brani più interpretati dell’epoca. Fu registrato da Billie Holiday, Louis Armstrong, Frank Sinatra, Sarah Vaughan, Django Reinhardt e Willie Nelson; in tempi più recenti è stato interpretato da George Benson, Pia Zadora e Michael Bublè (fonte wikipedia). 

Nella scelta delle forme degli accordi da utilizzare, ho preferito utilizzare quelle con meno corde a vuoto possibili. In effetti, sono tutte forme chiuse (niente corde a vuoto, tutte note premute), cosa che permette di gestire molto meglio l’esecuzione dello staccato, cioè quando fermiamo il suono di una nota o di un accordo  prima che ne sia effettivamente esaurito il valore così come scritto in pentagramma.
La versione che vi propongo è in tonalità di DO maggiore. Ecco gli accordi che ci serviranno.

Ritmica

Per quel che riguarda l’esecuzione degli accordi di All Of Me, dobbiamo fare pratica su quarti e ottavi, considerando un portamento swing.  L’avambraccio è appoggiato al corpo dell’ ukulele.  L’indice della mano destra, leggermente piegato, colpisce le corde con movimento rapido e secco sia per il downstroke (colpo verso il basso) che per l’ upstroke (colpo verso l’alto).
La mano sinistra, o più in generale quella posizionata sulla tastiera, alleggerisce la pressione delle dita subito dopo che l’accordo è stato suonato. In questo modo si ottiene l’effetto smorzato che andiamo proprio a ricercare in questa esecuzione.

Ecco un esercizio preparatorio: un esempio di quattro misure (due misure per accordo) a 120 battiti per minuto.

Ora che vi siete riscaldati, ecco l’esecuzione della parte ritmica di tutte le sezioni del brano, registrata a 180 battiti per minuto.


Tema

Il tema di All Of Me è eseguito interamente in pizzicato, utilizzando pollice, indice e medio della mano destra. Anche in questo caso, per l’esecuzione dello staccato ho alleggerito la pressione delle dita della mano sinistra per smorzare il suono. Ecco il video dell’esecuzione con trascrizione in sincrono.

Ukulele o chitarrina

L’ukulele è uno strumento che gode sicuramente di un identità propria, collegata senza dubbio ad un repertorio di musica tradizionale che per il momento non abbiamo ancora preso in esame (sarebbe interessante più avanti fare due chiacchere sulla musica tradizionale Hawaiana e portare qualche esempio trascritto).
Tuttavia, come già più volte ribadito, la sua versatilità gli permette di sentirsi a proprio agio in diversi generi musicali. Non da ultimo lo rende un ottimo strumento di studio per i chitarristi che vogliono tenersi allenati sulle prime 4 corde (visualizzazione, accordi, arpeggi, drop, insomma un sacco di cose), che amano muoversi in agilità e viaggiare.. leggeri!
Attenzione però. Qualsiasi uso ne facciate, non chiamatela chitarrina o verrete radiati immediatamente dall’albo ufficiale degli ukulelisti. Il giorno che ne esisterà uno.

Se questo articolo su All Of Me vi ha incuriosito e vi va di suonare qualcos’altro sull’ukulele date una sbirciatina qui.

Ci vediamo al prossimo standard!

Buona musica 🙂

fine