fbpx
Scritto da: Luca Gelli - Categorie: accompagnamento / in evidenza / jazz

Cantaloupe Island e Watermelon Man: il groove di Hancock

Impariamo direttamente dal grande Herbie Hancock adattando per chitarra il groove di due brani storici: Watermelon Man e Cantaloupe Island.


Due groove storici di Herbie Hancock

Confrontiamoci con due groove del grande Herbie Hancock in stile blue note, adattandoli per la chitarra. In entrambi i casi che presenti in questo articolo il grande pianista ha fatto davvero centro, sia dal punto di vista sonoro che commerciale. Entrambi i brani che prenderemo in esame sono dei must da conoscere per partecipare a qualsiasi jam session. E questo non solo in ambito jazz, infatti sono brani accessibili anche a coloro che non hanno grande dimestichezza con cadenze complicate e repentini cambi di tonalità. I due brani che vi propongo sono caratterizzati, oltreché chiaramente dal tema, dal portamento ritmico del piano nell’accompagnamento. Vediamoli nel dettaglio.


Watermelon Man

Watermelon Man è un brano contenuto nell’album d’esordio come leader: Takin’ Off, datato 1962. Hancock registrerà poi una nuova versione del brano nel 1973 nell’album Head Hunters, accentuando il carattere funk del brano. Il brano ha una struttura in 16 battute e grazie alla progressione armonica mantiene un clima vicino al rhythm’n’blues. Ecco l’accompagnamento del tema adattato per chitarra e la mia trascrizione.

Se volete potete allenarvi sulla base, quelli che seguono sono due chorus.


Cantaloupe Island

Il secondo brano che trattiamo è Cantaloupe Island, il quarto singolo tratto dall’album Empyrean Isles uscito nel 1964. Al pari di Watermelon Man ha avuto un grande riscontro di vendite, sia al momento dell’uscita che successivamente, grazie alle varie rivisitazioni uscite nel corso degli anni, basti pensare a quella degli US3 uscita nel 1992. Ancora una volta la struttura è in 16 battute,   questa volta però la progressione armonica è di tipo modale. Anche in questo caso il groove di Herbie Hancock al pianoforte è caratteristico tanto quanto il tema del brano stesso. La parte dell’accompagnamento adattata per chitarra risulta leggermente impegnativa a causa dello stretch delle dita in alcuni passaggi, ma dopo un pò di esercizio… si può fare.

Come per il brano precedente potete allenarvi sulla base.

Chiaramente poi nello svolgersi delle improvvisazioni ognuno si muoverà assecondando l’interplay con il resto della band, quindi eventualmente abbandonando il groove iniziale di Herbie Hancock per passare ad un accompagnamento improvvisato.

Spero che questi due adattamenti su di Herbie Hancock Cantaloupe Island e Watermelon Man vi siano state utili.

Ciao, buono studio e alla prossima :-).

fine