fbpx
Scritto da: Daniele Vettori - Categorie: jazz / styling / trascrizioni

Lullaby Of Birdland: il solo di Dexter Gordon

Un’interpretazione magistrale del grande Dexter Gordon su uno dei più famosi standard dell’era hard-bop: Lullaby Of Birdland. Il solo è stato adattato per chitarra e successivamente trascritto.


Lullaby Of Birdland è uno standard con forma AABA di 32 misure. La versione in questione è stata registrata nel 1977 e fa parte dell’album Cute – The Lionel Hampton Session, che vede come ospite Lionel Hampton al vibrafono.


Considerazioni personali su questo gigante della storia del jazz

Dexter Gordon è uno dei sassofonisti che mi ha maggiormente colpito durante i miei ascolti negli anni di studio in conservatorio. Uno dei motivi principali che ha contribuito a rendere questo musicista famoso nel mondo è, a mio avviso, la pronuncia delle frasi unita al suo caratteristico timing. La timbrica ed il volume di emissione sullo strumento sono potenti e il portamento ritmico degli ottavi risulta sempre molto appoggiato sul tempo. Questa è una caratteristica che dona alle frasi un tocco di rilassatezza ed eleganza.
Queste sono le peculiarità principali di questo sassofonista, che lo rendono unico e riconoscibile al primo ascolto; come tutti i grandi musicisti della storia del jazz. Come vedremo, tali caratteristiche sono riscontrabili anche nel solo del brano Lullaby of Birdland.


Elementi del fraseggio nel solo di Lullaby of Birdland

Veniamo adesso al fraseggio: questo solo è talmente ricco di elementi melodici e al contempo semplice ed efficace che sembra essere stato scritto a tavolino piuttosto che essere frutto di un’improvvisazione estemporanea. Il materiale usato spazia da semplici triadi, ad arpeggi con  estensioni tonali. Nella progressione armonica della sezione A del brano sono presenti anche modi della scala maggiore e il modo frigio dominante della scala minore armonica di DO.


Estratto dalla seconda A del solo di Lullaby of Birdland

Vi riporto un piccolo estratto presente sulla seconda A del solo; indipendentemente dal fraseggio e dal materiale utilizzato, vi esorto a provare a studiare questo estratto prestando particolare attenzione alla pronuncia e al timing. Cercate di rendere fluida l’esecuzione della frase e di mantenere il timing degli ottavi appoggiato. Conseguentemente vi renderete conto che lo swing risulterà piuttosto largo ed il portamento degli ottavi risulterà al limite tra swing ed even eights.

Dexter Gordon Lullaby Birdland

Link alla trascrizione completa e al video

Qui sotto potete trovare un link con la trascrizione completa del solo (spartito + tab):

PDF – Trascrizione Lullaby Of Birdland – Dexter Gordon Solo


Ed infine un video con la mia personale interpretazione del solo:


Suggerimenti per lo studio

Il mio consiglio è di muoversi per passi: prima studiate il solo a memoria, dopo di che cercate di ottenere la giusta pronuncia e il giusto timing durante l’esecuzione, infine estrapolate almeno due frasi che vi sono piaciute e portatele in altri contesti armonici. La tab presente nella mia trascrizione è solo di riferimento; potete arbitrariamente scegliere di eseguire le frasi in punti  diversi del manico, se vi sembra più comodo o più congeniale al vostro modo di suonare.

Buon lavoro!

fine